Giovedì, 5 Agosto 2021
Attualità

Colibrì dona due tablet alla Neonatologia

Grazie alla solidarietà dell’Associazione arrivano in reparto due tablet per consultare in modo rapido e efficace farmaci e dosi

Neonati piccoli guerrieri: sono definiti così i piccolissimi degenti della Neonatologia dalle volontarie di Colibrì. Il loro affetto e la loro vicinanza arriva anche in occasione del Natale, come mamme grandi guerriere. Questa volta, il dono arriva sotto forma di tablet per consultare le terapie farmacologiche in modo rapido anche nel momento del controllo del piccolo paziente, senza spostamenti, né per il medico, né per l’infermiera.

Ma il valore di questa donazione è doppio: i fondi raccolti arrivano dalla famiglia di Sonia, volontaria Colibrì scomparsa nello scorso settembre. ”Abbiamo scelto di ricordare Sonia come lei avrebbe voluto”, sottolineano la sorella Lorena Santagati e l’amica Loredana Panitti, che hanno raccolto con l’associazione la somma necessaria per  l’acquisto dei due dispositivi.

Con loro, a festeggiare la consegna al reparto, anche Cristina Zucconi, Paola Ferrarini, Ilaria Comelli, Susi Bondi, Michela Donelli e Daneila They, presidente di Colibrì. 

“Un gesto come questo rappresenta per noi uno stimolo importante ad andare avanti  e a farlo ogni giorno meglio”, sottolinea Serafina Perrone, direttore della Neonatologia, affiancata dalla coordinatrice assistenziale Elena Fornari.

Insieme, le donatrici hanno rinnovato dunque l’impegno a sostenere l’attività del reparto, un motivo importante per dare senso alla propria vita, esattamente così come Sonia ha fatto per anni a fianco di Colibrì.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colibrì dona due tablet alla Neonatologia

ParmaToday è in caricamento