Comune: rinnovata la convenzione con il Gruppo Volontario Associazione Polizia di Stato

L'accordo riguarda il parco Falcone Borsellino

In uno dei presidi abituali, dove più intensa e preziosa è la loro presenza, è stata rinnovata la convenzione tra Comune di Parma e il Gruppo Volontario dell’Associazione Polizia di Stato. Al Parco Falcone e Borsellino l’assessore alla Sicurezza del Comune di Parma, il Comandante della Polizia Locale Roberto Riva Cambrino e Fausto Rosselli coordinatore del Gruppo Volontario dell’Associazione Polizia di Stato, che comprende agenti in congedo, hanno confermato una collaborazione nel segno della sicurezza diffusa. Proseguirà quindi l’attività di sorveglianza nei parchi cittadini e nelle altre zone della città dove occorra un contrasto al degrado e alla microminalità grazie a volontari che possono vantare competenze adeguate.

“I volontari dell’Associazione Polizia di Stato rappresentano ormai figure riconosciute e rassicuranti per la cittadinanza. La loro attività che si svolge in stretta collaborazione con le Forze dell’Ordine e la Polizia Locale rappresenta, appieno, un esempio virtuoso di sussidiarietà che concretizza nella nostra comunità uno spirito di attenzione e di impegno verso il territorio e i suoi abitanti. Non possiamo che essergli riconoscenti per il supporto nello sforzo quotidiano delle Forze dell’Ordine di rendere Parma più sicura,  e assicurare legalità e serenità nei luoghi di vita” ha sottolineato l’Assessore Casa alla cerimonia che ha ufficializzato il proseguimento dell’attività dei Volontari della Polizia di Stato.

“I volontari della Polizia di Stato hanno competenze di valore per il compito che svolgono in città. Un compito che ha saputo cogliere anche nuove ed inaspettate esigenze come i presidi durante i mercati cittadini dove le misure di prevenzione sanitaria hanno reso necessario il controllo del distanziamento durante la ripartenza. La Polizia Locale conta su di loro, sulla loro esperienza professionale. Parma e la Polizia Locale non possono che essere grati di questa presenza vigile che continuerà a condividere con i nostri agenti la tutela della sicurezza dando ottimi risultatI” Ha commentato il Comandante Roberto Riva Cambrino.

Franco Rosselli ha espresso soddisfazione nel proseguimento di una collaborazione "che ogni giorni ci fa toccare con mano la gratitudine dei cittadini nei confronti del nostro servizio. Continueremo i nostri presidi, in regime di volontariato, proseguendo i valori con cui abbiamo svolto l'attività in Polizia: con l'impegno di difendere la sicurezza e la serenità delle persone che abitano Parma".

I volontari della Polizia di Stato, durante le attività di vigilanza che prevedono presidi fissi nei parchi cittadini e nel centro storico, indossano l’uniforme. I cittadini possono segnalare anche a loro, direttamente, comportamenti non consoni dei frequentatori dei parchi, o  situazioni di degrado dell’arredo urbano e dell’illuminazione pubblica o altre situazioni che ritengono di evidenziare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

Torna su
ParmaToday è in caricamento