Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Covid: da ieri coprifuoco posticipato alle 23

Con la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale è scattata subito la nuova misura: una piccola boccata d'ossigeno per i gestori dei locali

Da ieri, martedì 18 maggio, il coprifuoco - a Parma e provincia e su tutto il territorio nazionale - è posticipato di un'ora: dalle ore 22 alle ore 23. Il testo del decreto 18 maggio 2021 n.65, infatti, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed è entrato in vigore da subito, ovvero all'atto della pubblicazione.

E' una novità importante per il nostro territorio, soprattutto per i commercianti e i locali pubblici, con uno spazio all'aperto che, a partire dall'avvio della zona gialla, hanno avuto la possibilità di ripartire. Con il coprifuoco alle ore 23 c'è un'ora in più per la cena e per fermarsi in pub o birrerie a bere l'ultima birra. Per il settore è una piccola boccata d'ossigeno anche se, come sottolineato dal direttore di Confesercenti Antonio Vinci, la richiesta della associazione di categoria è l'abolizione del coprifuoco, visti anche il continuo calo del numero di contagi nel nostro territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: da ieri coprifuoco posticipato alle 23

ParmaToday è in caricamento