rotate-mobile
Attualità

Commemorazione delle vittime del Cornocchio e progetto di riqualificazione del sito

Sabato 30 aprile alle ore 10,30 al Cippo

Un episodio tragico da non lasciare nelle pieghe della storia quello del bombardamento del Cornocchio dove trovarono la morte 62 civili inermi alla ricerca di un riparo all’interno di un rifugio improvvisato. Era il 2 Maggio del 1944: una data da non dimenticare per la città di Parma. E dopo 76 anni, come ogni anno, il ricordo collettivo sarà celebrato il sabato che precede la ricorrenza, il 30 Aprile a partire dalle
10,30 al sito del Cornocchio. Presenzieranno le Autorità Civili e Militari invitando la cittadinanza ad un momento di comune riflessione sull’accaduto e sulla triste realtà odierna. L’evento è promosso dal Comitato per le Celebrazioni dei Caduti del Cornocchio e dalla Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra che da tempo, con il supporto delle Amministrazioni Comunali di Parma sono impegnate insieme a rinnovare il ricordo di un evento che ha lasciato il segno indelebile nella nostra città. 

Da tempo inoltre le associazioni promotrici richiedono una particolare attenzione alla riqualificazione del sito e del Cornocchio più in generale, un rinnovamento che tenga conto della storia, ma che consenta di poter assicurare una maggiore fruibilità all’area. Nell’occasione la classe IV^C del Liceo Artistico “Toschi” presenterà un progetto di di riqualificazione dell’area elaborato sotto la guida esperta del docente di architettura professor Ruggiero e al Preside Pettenati. Momento introduttivo curato dal Coro “Campagna & Città”. La cittadinanza è invitata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commemorazione delle vittime del Cornocchio e progetto di riqualificazione del sito

ParmaToday è in caricamento