Fase 2: a Parma dal 4 maggio consentita l'attività sportiva

Conte: "Consentiamo l'accesso a parchi, ville e giardini pubblici ma con misure di distanziamento sociale"

Attività motorie, attività sportive e fase 2: che cosa sta per cambiare? Dal 4 maggio c'è un primo importante allentamento delle restrizioni: sarà consentita l'attività sportiva anche distanti dalla propria abitazione. Ci sono, poi, nuove regole per gli allenamenti.

Il premier Giuseppe Conte ha spiegato nel suo discorso di domenica sera quali sono le novità in arrivo. 

"Consentiamo l'accesso a parchi, ville e giardini pubblici ma con misure di distanziamento sociale, i sindaci potranno disporre la chiusura di queste aree" se non si può garantire il distanziamento sociale. Saranno consentiti allenamenti per atleti di discipline individuali. Per l'attività sportiva sarà necessario mantenere 2 metri di distanziamento sociale, "per l'attività motoria basterà un metro di distanza" ha detto il premier.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento