Coronavirus, Arcuri: "La App resterà uno strumento volontario"

Il commissario per l'emergenza coronavirus: "Se non fossimo tutti protagonisti di una tragedia dovrei rispondere che è una farsa immaginare che possa uscire solo chi ha scaricato la App"

La app "sarà e resterà volontaria". Lo ha precisato il commissario per l'emergenza coronavirus, Domenico Arcuri, nel punto stampa di oggi. "Se non fossimo tutti protagonisti di una tragedia dovrei rispondere che è una farsa immaginare che possa uscire solo chi ha scaricato la app", ha detto Arcuri parlando di una "semplificazione massima". Rispondendo poi a una domanda sull'ipotesi di un braccialetto per chi non scarica la app, Arcuri ha concluso che "non l'avevo sentita, l'app sarà l'unico strumento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento