Coronavirus: l'azzeramento dei contagi a Parma non prima della fine di maggio

Ecco i dati dell'Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane

L'azzeramento dei contagi a Parma e in Emilia-Romagna dovrebbe arrivare, secondo l'Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane, non prima della fine del mese di maggio. E' questo il dato che emerge dalla mappa fornita dall'organismo diretto da Walter Ricciardi: le prime Regioni a raggiungere lo zero saranno la Basilicata e l'Umbria mentre le utlime la Lombardia e le Marche. La data, per quanto riguarda la nostra città e la nostra regione, sarebbe il 29 maggio. I modelli statistici sono stati generati tenendo conto della curva di crescita dei nuovi casi di positività al coronavirus. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento