Coronavirus: dal 18 maggio il Punto prelievi di Fidenza si trasferisce temporaneamente all’Ospedale di Vaio

Le disposizioni regionali per l’emergenza sanitaria hanno richiesto una diversa collocazione dove sia possibile mantenere un numero elevato di esami senza aumentare le attese per i cittadini

Dal 18 maggio le attività del Punto prelievi di Fidenza si trasferiscono provvisoriamente nella nuova sede all’Ospedale di Vaio.

I prelievi dal prossimo lunedì verranno effettuati non più ai poliambulatori di via Berenini 151 in città, ma nella nuova sede temporanea di via Don Tincati, 5 al Corpo O dell’Ospedale di Vaio (piano terra vicino alla Pediatria di Comunità). “Dopo l’entrata in vigore delle nuove disposizioni regionali – spiega il direttore del Distretto di Fidenza, Andrea Deolmi – che regolano il distanziamento tra gli utenti e i tempi tra un prelievo e l’altro, è stato necessario individuare una sede idonea, in considerazione della presenza di più ambulatori contigui, dove spostare l’attività durante la fase di emergenza, con l’obiettivo di mantenere il numero di prelievi giornalieri abbastanza elevato senza aumentare le attese delle persone prenotate. Tra i vantaggi della nuova sede per il prelievi, inoltre, vi è anche la vicinanza con il Laboratorio di analisi che permetterà di ampliare di 45 minuti l’orario di attività". Si ricorda che al momento sono assicurate soltanto le richieste urgenti con priorità entro 72 ore (classe U della ricetta) ed entro 10 giorni (classe B), e gli esami per le pazienti in gravidanza. Tutti i cittadini al momento della prenotazione vengono avvisati della nuova sede del Punto prelievi da lunedì 18 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento