Coronavirus: dal 4 maggio si potrà fare attività sportiva all'aperto

Il sottosegretario alla presidenza della Regione Emilia-Romagna Baruffi: "Stanno maturando le condizioni per farlo"

Il sottosegretario alla presidenza della Regione Emilia-Romagna Diego Baruffi, rispondendo in diretta Facebook ad alcune domande, è tornato a parlare dell'attività sportiva all'aperto.

"I numeri stanno migliorando e ci stiamo abituando tutti a tenere nuovi comportamenti. Credo che con il regime che si aprirà dopo il di 3 maggio sarà possibile per tutti gli sportivi recuperare una fase della propria attività fisica, quella individuale in particolare, quindi sempre da soli e distanti dagli altri. Stanno maturando le condizioni per fare questo".

Baruffi ha parlato anche delle difficoltà delle piccole società sportive. "La Regione ha fatto un primo stanziamento di 3 milioni e mezzo di euro e ha concordato come utilizzare questi soldi con il Coni e i Comuni. A settembre ci sarà un contributo, un voucher mediamente di 150 euro per le famiglie, in modo da consentire a tutti di svolgere attività sportiva". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento