Attualità

Coronavirus, a Parma il 100% di morti in più rispetto al 2019: il secondo incremento più alto in Regione

Tra il 1° il 21 marzo nella nostra città ci sono stati 259 morti, l'anno scorso 127. Nei 25 Comuni della provincia censiti dall'Istat i deceduti sono stati 704: a Sissa-Trecasali incremento di oltre il 900%

A Parma il numero di decessi, nel periodo compreso tra il 1° ed il 21 marzo, ha avuto un incremento quasi del 104%, il secondo più alto della regione Emilia-Romagna. La nostra città è il quinto Comune in Italia per incremento dei decessi. Nel solo comune di Parma infatti, secondo i dati forniti dall'Istat per il periodo di tempo considerato nel 2020 i morti sono stati 259, mentre nel 2019 erano stati 127. Per quanto riguarda la provincia, sempre dall'1 al 21 marzo del 2020, i morti sono stati 704. Questo dato riguarda solo i Comuni censiti dall'Istat, ovvero 25 sui 44 totali della provincia. 

In alcuni Comuni della provincia gli incrementi sono stati notevoli: a Sissa-Trecasali, per esempio, di oltre il 900%: nelle prime tre settimane del 2019 infatti erano morte 3 persone mentre nel 2020 i deceduti sono stati 32. A Medesano l'incremento è stato del 460%: dai 5 decessi del 2019 si è passati ai 28 del 2020. Anche a Fidenza l'incremento è stato oltre il 250%. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, a Parma il 100% di morti in più rispetto al 2019: il secondo incremento più alto in Regione

ParmaToday è in caricamento