Coronavirus, fase due dopo il 4 maggio? "Riaperture differenziate per Regioni"

Il Ministro per lo Sviluppo economico Stefano Patuanelli: "È chiaro che se le condizioni sanitarie non consentiranno ai nostri concittadini di andare in vacanza dovremo dire che non si può fare"

Dopo il 4 maggio si inizierà a ragionare sulle graduali riaperture di alcune attività. Il ministro per lo Sviluppo economico Stefano Patuanelli ha fatto alcune considerazioni durante il programma "Che tempo che fa". "Si può ragionare su una regionalizzazione delle riaperture, nelle regioni che hanno meno persone positive è più facile tracciare i contatti" ha detto, parlando della fase 2. Tanti cittadini si chiedono cosa succederà nei mesi estivi. "Nella mia attività io cerco di mantenere un profilo di serietà  - ha detto il Ministro - e non mi sento di dare risposte che prevederebbero una sfera di cristallo. È chiaro che se le condizioni sanitarie non consentiranno ai nostri concittadini di andare in vacanza dovremo dire che non si può fare", ha affermato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento