Coronavirus, Gibertoni: "Stop a discriminazioni sulle mascherine"

La consigliera chiede chiarezza su un episodio segnalatole da un cittadino

Cosa pensa la Giunta di quanto accaduto a un cittadino a cui, pur avendo un regolare certificato medico che lo dispensa dall'uso di mascherina, è stato negato l’accesso a un negozio di una nota catena della grande distribuzione in presenza di altri clienti? A chiederlo, in un'interrogazione alla Giunta, è Giulia Gibertoni (Misto) che riporta testualmente una segnalazione ricevuta da un cittadino in questi termini: “da quando c’è questa emergenza Covid, io, purtroppo, soffrendo di una malattia ai polmoni grave e certificato anche invalido civile, mi sono appunto fatto fare un certificato medico valido ai sensi di legge che mi esonera dall’indossare la mascherina. Già più di una volta mi sono avvalso di questo certificato per poter andare a fare la spesa, senza incorrere in problemi se non il 'fastidioso' intervento di commesse che mi intimavano di mettere la mascherina. Oggi però, mi hanno negato l’accesso o meglio il direttore del Supermercato me lo ha negato senza giustificata motivazione il tutto davanti a persone estranee che formavano capannello quindi in totale assenza di privacy considerando il delicato argomento trattato. Mi sono sentito discriminato e umiliato e ancora di più mia moglie che ha dovuto subire anche il libero ludibrio a cui sono stato sottoposto.”

Da qui l'atto ispettivo per sapere dall'amministrazione regionale "che giudizio dia del fatto riportato e se non ritenga opportuno dare ampia diffusione e conoscenza alle norme che hanno introdotto l’obbligo dei dispositivi di sicurezza individuale e delle relative deroghe, in essere per le persone con disabilità, invitando le rappresentanze del commercio al dettaglio e più in generale degli esercizi commerciali aperti al pubblico, a fornire al proprio personale la necessaria formazione, evitando in tal modo che sorgano discriminazioni a danno delle persone con disabilità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento