Coronavirus, la Comunità Sudanese ha donato mille euro al Fondo destinato a far fronte all’emergenza

L’Associazione Muoviamoci, costituita da giovani universitari centrafricani, ha donato duecento euro all’Azienda Ospedaliero Universitaria

Continuano i gesti di solidarietà da parte di comunità straniere presenti a Parma, in tempi di emergenza coronavirus. La Comunità Sudanese ha donato mille euro al Fondo destinato a far fronte all’emergenza coronavirus a Parma ed istituito da Fondazione MunusL’Associazione Muoviamoci, costituita da giovani universitari centrafricani, ha donato duecento euro all’Azienda Ospedaliero Universitaria. Si tratta di gesti dall’alto valore simbolico, che i giovani studenti di Muoviamoci hanno voluto così sintetizzare: “La mano che chiede aiuto può anche essere di aiuto. Parma nostra, uniti”. Parole di apprezzamento sono venute dall’Assessora alla Partecipazione, Diritti dei Cittadini ed AssociazionismoNicoletta Paci, che ha così commentato: “Ringrazio i giovani di Muoviamoci e la Comunità Sudanese. I gesti di solidarietà sono sempre grandi gesti, soprattutto  se vengono da chi ha meno, ma non si tira indietro quando c'è bisogno di aiuto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento