menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ospedale torna a respirare: calano del 50% i letti occupati nelle terapie intensive

A fine marzo erano 54: ora sono scesi a 25

Calano di oltre il 50% i letti occupati dai pazienti contagiati dal coronavirus all'interno dei reparti di terapia intensiva dell'Ospedale Maggiore di Parma. E' anche questo un segnale significativo del rallentamento del contagio da Covid-19, anche nel nostro territorio. Se a fine marzo i letti occupati all'interno della prima anestesia e rianimazione del Maggiore infatti erano 54 ora sono scesi a 25. Oltre ai pazienti contagiati dal coronavirus che si trovano in terapia intensiva ci sono anche 10 letti dedicati ai pazienti che hanno altre problematiche sanitarie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

Attualità

Blok 30, il nuovo centro polifunzionale di Parma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento