rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

Covid: Parma in zona gialla da lunedì

Nell'ultima settimana la nostra regione ha superato le soglie del 10% di terapie intensive e del 15% di ricoveri ordinari

Parma passerà, come tutta la regione l'Emilia-Romagna - da lunedì 10 gennaio - dalla zona bianca a quella gialla. L'impennata del numero di contagi e le percentuali di occupazione delle terapie intensive e dei reparti ordinari Covid non lasciano dubbi. Nell'ultima settimana la nostra Regione superato ha le soglie "gialle" del 10% di terapie intensive e del 15% di ricoveri ordinari: nello specifico i dati riportano le percentuali del 15,7% e del 19,4%,

"I contagi sono triplicati in una settimana" ha sottolineato l'assessore regionale alle Politiche per la Salute Raffaele Donini. L’incidenza dei positivi ha ormai raggiunto 2153 casi per 100mila abitanti. Non siamo ancora al picco dei contagi che dovrebbe arrivare nel corso delle prossime settimane. La variante Omicron riguarda, a livello regionale, il 70% dei nuovi casi di posiitività. 

Zona gialla: cosa cambia

In zona bianca e gialla chi non ha un Super Green Pass ha le stesse limitazioni. Dal 10 gennaio si applica anche alla zona bianca e gialla l’obbligo di super green pass per la quasi totatalità delle attività. La differenza principale rimasta in piedi tra zona bianca-gialla e quella arancione è dunque la regola degli spostamenti al di fuori del proprio comune per i non vaccinati, che possono comunque uscire dal comune, per lavoro, per il vasto campionario di "necessità", e motivi di salute. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: Parma in zona gialla da lunedì

ParmaToday è in caricamento