rotate-mobile
Attualità

Covid: verso l'obbligo del super green pass per accedere al lavoro

L'ipotesi, che verrà discussa nei prossimi giorni, riguarda il pubblico e il privato

Super green pass per il lavoro, ovunque, nel pubblico e nel privato? L’ipotesi, come sottolineato da Today.it - circola da settimane: oggi potrebbe essere rimessa sul tavolo del Consiglio dei ministri. O forse lo sarà solo a gennaio.

Resta il fatto che "le spinte all’approvazione sono ormai molto forti" secondo il Sole 24. "La direzione per il super green pass sembra inevitabile al governo presieduto da Draghi".

Non è un segreto che aspiri al super green pass nel mondo del lavoro, non solo nel pubblico ma anche nel privato e nel lavoro autonomo, il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, che ieri durante la sua visita a Norcia ha sottolineato: "Veniamo da una storia di successo, quella del Green pass e del Super green pass". "Ora dobbiamo accelerare sulle terze dosi" di vaccino anti Covid, ha detto Brunetta: "Ciò a cui io aspiro è applicare il Super green pass a tutto il mondo del lavoro, pubblico, privato e autonomo".

Super green pass lavoro: le possibili novità a gennaio 2022

La realtà quotidiana è che ci sono migliaia e migliaia di persone in attesa di un test che dica loro se sono o no positivi: "Mi pare evidente – commenta parlando alla Stampa l'epidemiologo dell'Università Statale di Milano, Carlo La Vecchia – che con questi numeri il tracciamento sia, più che difficile, al limite dell'impossibile. I tamponi che abbiamo vanno usati in primis sui sintomatici, poi sui loro contatti e, solo se avanzano, sugli altri, inclusi coloro che, non essendosi vaccinati, devono farne uno ogni 48 ore per andare a lavorare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: verso l'obbligo del super green pass per accedere al lavoro

ParmaToday è in caricamento