rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità

Crociata e gialloblu: le due anime del Parma Calcio battono nel cuore della città e vivono nelle nuove divise home e away 2021-2022

Due anime diverse ma gemelle si fondono e si completano in un’unica identità

Due anime diverse ma gemelle si fondono e si completano in un’unica identità. Quella del Parma Calcio 1913 che oggi svela i nuovi kit gara creati da Erreà Sport per la prossima stagione 2021-2022.

La campagna di comunicazione, ideata da Erreà e condivisa insieme al Parma Calcio, esalta il forte legame con la città rappresentata nei suoi luoghi più amati e caratteristici e presenta le due maglie attraverso due prospettive, esattamente come le loro, complementari.

Un primo punta di vista sorvola la città dall’alto alternandosi ad una seconda angolazione che entra nel cuore e nel centro di Parma a formare un unico sguardo che le abbraccia simbolicamente entrambe.

Il risultato è l’immagine di due essenze originarie che non sono solo da “vestire” ma soprattutto da vivere e sentire nel profondo come sottolinea l’hashtag di lancio #feelparma.

Protagonista un gruppo di giovani che guarda al futuro. E’ il ritratto, dal sapore fresco e naturale, di generazioni legate al passato ma con la voglia di cambiare e non fermarsi mai.

Su entrambe le divise è, infatti, evidente la continuità rispetto alla tradizione rinnovata da spunti  originali. 

Sulla maglia home, un’inedita fantasia illumina e porta, per la prima volta, il colore sul classico motivo crociato nero che non si presenta a tinta unita ma composto di graffi giallo-royal, unendo le due tonalità storiche del Club.

Altro elemento di novità, lo stesso pattern grafico della croce è proposto lungo le spalle grazie ad un elegante inserto stampato e cucito sulla divisa. Raffinato il collo in costina tagliato in un particolare modello a V chiuso da due inserti di tessuto incrociati. Il retro della casacca conferma l’ormai noto simbolo della Fenice ricamato sotto il collo, la presenza degli spacchetti laterali e la maggiore lunghezza rispetto al davanti per impreziosirne la linea.

Stesso modello per la divisa away che segna il ritorno dell’iconico e intramontabile motivo ad ampie stripe orizzontali. Su base gialla, si stagliano ampie bande blu che propongono la stessa fantasia della prima divisa. Il blu, infatti, non è netto ma composto di striature azzurre e gialle realizzate grazie ad una stampa transfer. Le spalle, a differenza della prima casacca, sono interamente gialle prive di inserti. 

Dettagli, come sempre, molto curati che fanno dello stile e della continua ricerca le caratteristiche più significative della maglia rese ancor più performanti da una spinta innovazione tecnologica legata al tessuto.

Dopo l’assoluto debutto della scorsa stagione, le divise sono state prodotte anche per il prossimo campionato in tessuto tecnico antivirale e antibatterico Ti-energy 3.0 messo a punto dalla Sezione Ricerca e Sviluppo di Erreà. I test eseguiti secondo la ISO 18184, utilizzando il virus SARS-COV-2, hanno mostrato che il tessuto Ti-energy® 3.0 in laboratorio ha una riduzione della carica virale del 99.85% rispetto ad un comune tessuto in poliestere dopo 6 ore di contatto con il virus.

Si tratta di un successo unico raggiunto in campo tessile ottenuto grazie all’impiego di due distinte tecnologie: la presenza di nanoparticelle di ossido di zinco incapsulate in modo permanente nelle fibre e il trattamento Minusnine J1+. Questa duplice funzionalizzazione consente al tessuto di diventare un’efficace barriera protettiva contro droplet, liquidi microrganismi per assicurare maggiore attenzione e protezione verso la sicurezza dei giocatori in campo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crociata e gialloblu: le due anime del Parma Calcio battono nel cuore della città e vivono nelle nuove divise home e away 2021-2022

ParmaToday è in caricamento