menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Santo a Santo: la pedalata di solidarietà della Fondazione Celeghin fa tappa all’Ospedale dei bambini di Parma

1200 chilometri in sei giorni per raccogliere fondi contro i tumori cerebrali. All’Oncoematologia di Parma donati oltre 20mila euro per i progetti di ricerca

Da Santo a Santo, la lunga pedalata organizzata dalla Fondazione Celeghin contro i tumori cerebrali, quest’anno ha fatto tappa all’Ospedale dei bambini di Parma per consegnare una consistente donazione al reparto di Oncoematologia pediatrica diretto dalla dottoressa Patrizia Bertolini.

Partita il 3 giugno dalla Chiesa di Sanluri, nel cuore della Sardegna, l’impresa ciclistica che ha come obiettivo raccogliere fondi contro i tumori cerebrali, ha fatto tappa a Parma per consegnare il simbolico assegnone prima di concludersi alla Basilica di Sant’Antonio a Padova.

Protagonista dell’iniziativa solidale è stato Fabio Celeghin, 46 anni, vice presidente della Fondazione Giovanni Celeghin, amministratore delegato del gruppo veneto DMO Spa (titolare dei marchi Caddy’s, L’Isola dei Tesori, Beauty Star e Lob’s) e grande appassionato di bicicletta, come lo era il padre Giovanni.

L’intero ricavato della pedalata benefica di Fabio Celeghin verrà destinato all’apertura di un bando grazie al quale il comitato scientifico della Fondazione – coordinato dal prof. Modesto Carli – sceglierà uno o più progetti di ricerca. Così come il 5x1000 dell’anno 2017 della Fondazione Celeghin è andato alla struttura parmigiana che lo finalizzerà a garantire la qualità e la sicurezza dei progetti di ricerca oncologica.

A ritirare il premio, consegnato da Fabio e Annalisa Celeghin, è stata la dottoressa Patrizia Bertolini che ha voluto rivolgere un ringraziamento speciale “innanzitutto alla Fondazione Celeghin per la vicinanza dimostrata con questa donazione all’Oncoematologia pediatrica di Parma e, in particolare, al prof. Carli per gli insegnamenti che ha saputo dare nella cura dei tumori infantili”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

E' morto Rocco Caccavari: il ricordo di Lenz Fondazione

Attualità

Crisi di Governo, Pizzarotti: "Serve stabilità: ecco la mia ricetta"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento