rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità

Dal 24 febbraio al 23 aprile, con Visit Emilia e Trenitalia riduzioni e vantaggi anche a Parma

Sconti su musei, hotel, ristoranti ed esperienze a Parma, Piacenza e Reggio Emilia

È sempre più vantaggioso visitare l’Emilia in treno. Viaggiando a bordo delle Frecce di Trenitalia si entra nei principali musei di Parma, Piacenza e Reggio Emilia con lo sconto e si ottengono riduzioni sul soggiorno in hotel e nei ristoranti delle tre città d’arte emiliane. Dal 24 febbraio al 23 aprile 2023, grazie ad una partnership tra Visit Emilia - la Terra dello Slow Mix, unica ed eclettica tra cultura, natura ed enogastronomia - e Trenitalia, i viaggiatori riceveranno riduzioni sull’ingresso nei musei emiliani e vantaggi sul pernottamento e sulle esperienze e visite guidate organizzate dai migliori tour operator di Emilia. Dalla splendida Camera di San Paolo allo storico Teatro Regio di Parma, dal Complesso della Pilotta al Battistero, dalle mostre di arte contemporanea di Palazzo Magnani e della Collezione Maramotti di Reggio Emilia fino al Museo della Cattedrale di Piacenza e ai Musei Civici di Palazzo Farnese, sono tante e variegate le opportunità per coloro che raggiungeranno Parma, Piacenza, Reggio Emilia con Le Frecce in Emilia con biglietti di andata e/o ritorno. Ai possessori dei biglietti Trenitalia, con destinazione Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Reggio Emilia AV Mediopadana, le strutture alberghiere convenzionate applicheranno infatti uno sconto del 15% per soggiorni di 2 notti nel weekend (da venerdì a domenica). 

«Il treno è un mezzo sostenibile e comodo per arrivare in Emilia – sottolinea Cristiano Casa, presidente di Visit Emilia. Grazie all’accordo con Trenitalia incentiviamo l’uso del treno e promuoviamo al meglio il turismo nelle nostre città d’arte e su tutto il territorio emiliano in un periodo ottimo per visitare le nostre bellezze. Siamo molto soddisfatti del riscontro degli operatori turistici e delle istituzioni coinvolte che hanno immediatamente aderito a questo importante progetto di valorizzazione del territorio di Visit Emilia». 

«La partnership con Visit Emilia evidenzia ancora una volta il ruolo centrale del treno, e nello specifico del Frecciarossa, nello sviluppo dei sistemi turistici territoriali. Raggiungere Parma, Piacenza e Reggio Emilia, all’insegna del comfort e della sostenibilità, stimolerà i visitatori alla scoperta di tre splendide città d’arte.” afferma Pietro Diamantini, Direttore della Direzione Business Alta Velocità di Trenitalia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 24 febbraio al 23 aprile, con Visit Emilia e Trenitalia riduzioni e vantaggi anche a Parma

ParmaToday è in caricamento