menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dipendenti di Intesa Sanpaolo: in pensione con una donazione in Oncoematologia pediatrica

Una vicinanza che si consolida tra i dipendenti del settore tecnologico dell’istituto bancario che ora hanno regalato una sedia bilancia

Le buone idee fanno presto a diffondersi ed è così che Nicola Bottioni e Gabriele Morzia, dipendenti del settore tecnologico di Intesa Sanpaolo, hanno voluto festeggiare il loro pensionamento con un regalo al reparto di Pediatria e Oncoematologia dell’Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla”. La somma raccolta dai colleghi per quello che doveva essere il loro regalo di saluto è infatti stata destinata all’acquisto di una sedia bilancia per controllare il peso in bambini che non riescono a stare in piedi e che anche lo spostamento bilancia letto può risultare difficoltoso.

A fare da tramite tra i donatori e il reparto Monica Iori del Gruppo Intesa Sanpaolo che si è occupata della fase organizzativa così come già aveva seguito la donazione voluta in occasione del pensionamento dagli ex colleghi Giuliano Biacca, Paolo Bonati, Gianluca Lanzi, Leonardo Ubaldi e Francesco Zammarano che aveva portato due poltrone letto utili per migliorare il comfort dei genitori che assistono i figli.

Un caloroso grazie per quella che sta diventando una tradizione tra gli informatici di Intesa Sanpaolo è arrivato dalla coordinatrice infermieristica Maria Luisa Zou e dalla dottoressa Patrizia Bertolini che ha voluto ringraziare Nicola e Gabriele con queste parole: “E’ un’attenzione che ci stimola a dare sempre il massimo per i nostri pazienti, i primi destinatari dell’affetto di così tante persone che con questi gesti dimostrano di portarli nel cuore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

Attualità

Blok 30, il nuovo centro polifunzionale di Parma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento