rotate-mobile
Attualità

Donati quattro personal computer all’Oncoematologia pediatrica in memoria di Alessia Zambrelli

L’iniziativa dell’azienda AVD Reform tramite la onlus Zambra4ever#11 creata dalla madre in ricordo della figlia

L’azienda di fitoterapici con sede a Noceto parmense AVD Reform ha destinato la sua beneficienza al reparto di Pediatria e Oncoematologia diretto da Patrizia Bertolini. E per farlo si è appoggiata a Cecilia Cavalli, fondatrice di Zambra4ever#11, la Onlus nata nel 2021 in ricordo della figlia diciottenne Alessia Zambrelli scomparsa prematuramente a seguito di un raro linfoma, i cui proventi vengono devoluti interamente al reparto di Oncoematologia dell’Ospedale dei bambini di Parma.

L’amministratore di AVD Reform, Francesco Ravasini, è stato ai suggerimenti di Cecilia, molto attiva e in contatto continuo con l’ospedale, la quale gli ha comunicato la necessità di postazioni informatiche per il reparto. Ha quindi acquistato quattro computer con sistema operativo professionale annesso, necessari per l’iter lavorativo dell’azienda ospedaliera. “La strada che AVD ha scelto di percorrere - spiega Ravasini - è quella a favore della ricerca. Sempre di più, specialmente in seguito alla crescita che ha avuto l’azienda negli ultimi anni, sento la necessità di condividere ed aiutare situazioni in difficoltà e persone meno fortunate: sostenere le realtà della provincia mi sembra il modo migliore per farlo”.

All’azienda e a quella che è diventata un’amica, Cecilia Cavalli presente insieme al papà di Alessia Gianluca Zambrelli, il sentito ringraziamento della dottoressa Bertolini, della coordinatrice infermieristica Maria Luisa Zou e di tutto il personale del reparto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donati quattro personal computer all’Oncoematologia pediatrica in memoria di Alessia Zambrelli

ParmaToday è in caricamento