Quasi venti multe durante il lockdown: "Assurdo, il Comune aveva annunciato la sospensione delle Ztl"

La denuncia di un automobilista parmigiano: "Il pannello luminoso all'inizio di via Toscanini indicava il via libera"

"Ho ricevuto ben 17 contravvenzioni, per un totale di oltre 1.000 euro di multa, per aver percorso le corsie preferenziali degli autobus nella zona Ztl di viale Mariotti nel periodo del lockdown, quando il Comune di Parma aveva annunciato la sospensione della Ztl, con tanto di pannello luminoso che lo indicava all'inizio di viale Toscanini".

Inizia così la testimonianza di un automobilista parmigiano - che ha deciso di rimanere anonimo - che ci ha raccontato la sua disavventura. Il suo obiettivo è denunciare la situazione che si è venuta a creare e che riguarda molte altre persone: sono stati quasi 1.500 gli automobilisti parmigiani multati durante il periodo di sospensione della Ztl. L'automobilista ora si trova a dover sborsare - a meno che il suo ricorso vada in porto - più di mille euro al Comune. "Ho fatto lo stesso percorso, per lavoro tutti i giorni: abito a Parma Sud e doveva raggiungere la zona di Parma Nord: l'ho fatto in assoluta buona fede" 

L'incredibile vicenda si è verificata per un equivoco: le multe infatti riguardano le corsie preferenziali per i bus. Il Comune di Parma, che ha annunciato la sospensione della Ztl, non ha specificato che il provvedimento non riguardava le corsie preferenziali per i bus: così, visto anche il cartello luminoso posto all'inizio di viale Toscanini, molti automobilisti hanno pensato che anche le corsie per i bus fossero percorribili liberamente.

"In diversi giorni lavorativi, nel mese di aprile - ci racconta l'automobilista - ho percorso la Ztl poichè il Comune aveva annunciato la sospensione nella zona a traffico limitato e delle telecamere". Le telecamere delle corsie prefenziali, invece, sono sempre rimaste accese ed hanno registrato le targhe delle auto che hanno percorso le corsie preferenziali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento