rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Attualità

Elezioni politiche del 25 settembre: chi è in isolamento a causa del coronavirus può votare a domicilio

Occorre rivolgersi all’Ufficio elettorale del proprio Comune di residenza

Le persone in isolamento perché positive al coronavirus rientrano tra coloro che possono esercitare il diritto di voto a domicilio. I nominativi di questi cittadini, registrati ufficialmente negli elenchi del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl, nei giorni precedenti al 25 settembre sono comunicati dall’Azienda sanitaria agli Uffici elettorali dei rispettivi Comuni di residenza. Pertanto, i cittadini  non devono richiedere alcun certificato all’Azienda sanitaria, ma rivolgersi direttamente all’Ufficio elettorale del proprio Comune ed esprimere la volontà di esercitare il diritto di voto a domicilio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche del 25 settembre: chi è in isolamento a causa del coronavirus può votare a domicilio

ParmaToday è in caricamento