Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Erasmus Plus e FISM Parma Coding nelle Scuole dell’Infanzia

Il successo dello scambio 2024 è stato tangibile per i bambini e il corpo docente che hanno appreso con creatività e passione materie oggi fondamentali

FISM Parma, per il secondo anno consecutivo ha partecipato al Programma Erasmus Plus e che quest’anno ha ospitato il Lussemburgo e precisamente due insegnanti esperti STEM provenienti dalla Scuola Kids Life Skills di Lussemburgo che hanno condotto la formazione con il corpo docente di Fism Parma. La scuola dell’infanzia Monumento ai Caduti di Parma ha accolto il progetto per tre giorni di intensa formazione per insegnanti e laboratorio per bambine e bambini. Durante questi giorni, i due esperti, accompagnati da un traduttore, hanno coinvolto le insegnanti ed educatrici della scuola Monumento ai Caduti di Parma realizzando attività formative e laboratori per i piccoli allievi della scuola. Nei giorni successivi gli esperti hanno condotto attività per il personale docente e i bambini delle scuole: “Paoletti” di Traversetolo, “Don Ludovico Tarasconi” di Fornovo, “Casa del Fanciullo” di Borgo Val di Taro e “Cesare Battisti” di Fidenza.

Gli esperti hanno fornito cornici teoriche, ampiamente accompagnate da attività pratiche. Le maestre hanno avuto modo di giocare con il corpo e con attività di coding “unplugged” (senza l’ausilio di dispositivi), esplorando la logica e le sequenze, ma soprattutto interagendo con robot educativi. Non è mancata un’introduzione agli ambienti di programmazione per bambini in età prescolare. Il vero valore aggiunto dell’iniziativa è stato per i bambini, che hanno toccato con mano il mondo della robotica educativa con entusiasmo e curiosità. Hanno avuto l’opportunità di vivere una collaborazione europea e di interagire con formatori internazionali. Fra percorsi, sequenze e robot a forma di palline che rotolavano fra i loro piedi, entusiasmo e nuove conoscenze che hanno reso i giorni passati insieme altamente arricchenti. Per le Scuole FISM è di fondamentale importanza avvicinare i bambini alle materie STEM, la scienza, la tecnologia, l’ingegneria e la matematica, fondamentali per affrontare il mondo sempre più tecnologico, materie spesso non scelte perché ritenute difficili se non impossibili. È invece noto che, se si adottano corrette metodologie educative e didattiche per avvicinare i bambini a queste discipline, inserendole già nella Scuola dell’Infanzia, sarà più facile farsele amiche. Il coding e la robotica educativa sono temi innovativi che aiutano i bambini a sviluppare abilità di analisi, risoluzione dei problemi e creatività. Attraverso giochi e collaborazione di gruppo, durante i giorni di scambio Erasmus Plus sono stati esplorati: il pensiero computazionale, il debugging, il reverse engineering, soprattutto, con tanta creatività. L’esperienza è stata straordinariamente arricchente, piena di stimoli e scambi culturali, sia per le insegnanti, sia per le scuole che hanno avuto l’onore di ospitare l’iniziativa. Al termine dell’esperienza, i bambini hanno ricevuto uno sticker ricordo con l’acronimo STEM. Dopo averne decifrato insieme il significato (Science, Technology, Engineering, Math), abbiamo chiesto loro quale di queste “materie” pensassero di aver toccato. Dopo un attimo di riflessione, un bimbo di 5 anni ha risposto: “tutte e quattro!”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erasmus Plus e FISM Parma Coding nelle Scuole dell’Infanzia
ParmaToday è in caricamento