rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Attualità

Eu Green Alliance: in Svezia l'incontro dei Rettori delle nove Università europee

Andrei: "Incontro positivo e costruttivo"

L'Università di Gävle, in Svezia, ha ospitato nei giorni scorsi un incontro della EU GREEN European Alliance, per celebrare il successo del progetto, di cui l’Università di Parma è co-fondatrice, e l’ingresso nella rete della Atlantic Technological University (Irlanda). Al meeting hanno partecipato i Rettori e i delegati dei partner originari (Université d´Angers - Francia, Universidade de Évora - Portogallo, Universidad de Extremadura - Spagna, Otto von Guericke University Magdeburg - Germania, Universitatea din Oradea - Romania, Università di Parma - Italia, Uniwersytet Przyrodniczy we Wroclawiu - Polonia e Högskolan i Gävle- Svezia) e quelli dell'Atlantic Technological University, un'istituzione composta da otto campus con sede principale a Galway.

Per l’Università di Parma erano presenti il Rettore Paolo Andrei, il Delegato per le Reti Universitarie Giorgio Pelosi e il Responsabile della UO Internazionalizzazione Alessandro Bernazzoli.

“EU GREEN - European University Alliance for Sustainability, Responsible Growth, inclusive Education and Environment, è una delle 4 nuove alleanze comunitarie approvate nell’ambito dell’azione “European Universities”. L’obiettivo è la creazione di uno spazio europeo di istruzione superiore che abbia come priorità la sostenibilità in tutte le sue dimensioni (didattica, ricerca, terza missione, vita studentesca e internazionalizzazione): una rete che si prefigge un migliore servizio a studenti e studentesse e ai rispettivi territori, lavorando insieme per aumentare e promuovere la sostenibilità e affrontare le principali sfide sociali individuate degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite, favorendo la crescita di una società più equa e lo sviluppo di un'economia più equilibrata e di un ambiente più sostenibile.

“Si è trattato di un incontro produttivo e propositivo. L’occasione per fare il punto del progetto e per salutare i nuovi partner irlandesi, ma anche per impostare strategie d’azione. A Gävle è stata sottolineata l'importanza dell'impegno strategico dell'Unione Europea nel rafforzare i propri istituti di istruzione superiore trasformandoli in consorzi accomunati dalla stessa filosofia e in grado di rispondere ai bisogni attuali dell'istruzione superiore”, spiega il Rettore Paolo Andrei, che aggiunge: “Le Università che aderiscono alle alleanze fanno parte di una comunità di Atenei che sviluppano congiuntamente azioni e progetti, sia nel campo della ricerca, sia in altri ambiti, ma quel che è più importante è che si sta lavorando alla definizione di uno status legale europeo che permetterà loro, in seconda istanza, di conferire titoli di studio riconosciuti su tutto il territorio della UE”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eu Green Alliance: in Svezia l'incontro dei Rettori delle nove Università europee

ParmaToday è in caricamento