Attualità

Fallimento Aqualena: Federconsumatori Parma tutela chi ha sottoscritto abbonamenti

Ecco cosa fare

Dopo che il Tribunale di Parma ha dichiarato nei giorni scorsi il fallimento della società che gestisce la piscina Aqualena di via Ximenes, molti clienti della struttura che avevano già pagato abbonamenti annuali o biennali si sono rivolti a Federconsumatori Parma per sapere come tutelarsi. L'associazione ha quindi inviato una lettera al Vice Sindaco Bosi per chiedere un incontro all'Amministrazione comunale che, in quanto proprietaria dell'immobile, potrebbe valutare soluzioni per garantire la prosecuzione delle attività a tutela dei numerosissimi clienti che hanno già pagato per un servizio oggi  cessato.

In attesa di una risposta dal Vice Sindaco, Federconsumatori Parma rimane comunque a disposizione degli utenti della società fallita per supportarli nella tutela.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallimento Aqualena: Federconsumatori Parma tutela chi ha sottoscritto abbonamenti

ParmaToday è in caricamento