Fallimento Mercatone: Adiconsum incontra i clienti parmigiani “beffati"

Giovedì 13 giugno alle 18

E’ in programma giovedì 13 giugno alle 18 allo sportello Adiconsum (Associazione difesa consumatori e ambiente promossa dalla Cisl) di Parma - in via Lanfranco 21/A - l’incontro con i clienti parmigiani rimasti beffati dal fallimento del Mercatone Uno. Si tratta soprattutto di persone che avevano un acquisto in ordinazione e che avevano già pagato un acconto.

Per l’occasione saranno presenti i responsabili di Adiconsum che verificheranno la possibilità di coordinare un’azione comune in difesa degli acquirenti e naturalmente i consulenti legali della stessa associazione di consumatori. La scorsa settimana un’azione congiunta di Cisl e Adiconsum ha sollecitato al Ministero dello Sviluppo Economico e alla Regione Emilia Romagna un forte impegno a tutela di lavoratori e clienti.

I clienti che vantano crediti nei confronti della Shernon Holding - la società che gestisce il marchio “Mercatone Uno” (dichiarata fallita) - possono inoltre rivolgersi ad Adiconsum il lunedì dalle 9 alle 12, il mercoledì dalle 14,30 alle 17 e il venerdì dalle 9 alle 12. E’ inoltre possibile inviare una mail all’indirizzo: parma@adiconsum.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si precisa infine che l’ex Mercatone Uno di via Mantova non è coinvolto nel fallimento perché lo stabilimento è stato acquisito dalla società Cosmo Spa - che detiene il marchio Globo, e dovrebbe riaprire a ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

Torna su
ParmaToday è in caricamento