rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità

Festa abusiva in discoteca: mille giovani ballano senza Green pass e mascherina

Blitz dei carabinieri tra Parma e Reggio Emilia: denunciato un 27enne

Aveva organizzato una festa abusiva all'interno di un locale tra Parma e la provincia di Reggio Emilia, con tanto di inviti e pubblicità sui social. Un 27enne è stato denunciato dai carabinieri. All'interno dell'area in cui si è svolto il party non autorizzato i militari hanno trovato un migliaio di ragazzi, provenienti dalle province di Parma, Reggio Emilia e Modena.

All'interno del locale, che avrebbe dovuto essere chiuso, infatti non erano rispettare le norme base dei protocolli anti Covid-19, dal distanziamento sociale alle mascherine, dal gel disinfettante al Green pass, che non veniva controllato. Il 27enne è stato denunciato per apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo: per lui anche una multa di 1.200 euro e la chiusura del locale per cinque giorni. 

L'episodio si è verificato qualche sera fa al confine delle due province: i carabinieri hanno ricevuto le segnalazioni di alcuni cittadini e sono arrivati sul posto con alcune pattuglie. La festa è stata subito interrotta e la musica è stata spenta: dopo aver identificato l'organizzatore, un 27enne, lo hanno denunciato. Non era rispettata nessuna norma per contrastare il contagio da Covid-19: i giovani erano ammassati all'interno del locale senza distanziamento e senza i dispositivi di protezione individuale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa abusiva in discoteca: mille giovani ballano senza Green pass e mascherina

ParmaToday è in caricamento