rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Attualità

Fidenza: tutti a scuola con il pedibus

Ecco come funziona il servizio

Mai come quest’anno andare a scuola con il Pedibus può essere utile e conveniente. 

Riattivato due anni fa, questo servizio completamente gratuito – che permette ai bimbi delle elementari di raggiungere le loro scuole camminando sotto la sorveglianza degli accompagnatori e della Polizia locale – ha visto crescere i suoi iscritti, superando il centinaio di adesioni. 

“Un bellissimo risultato per il quale voglio ringraziare le famiglie che hanno lavorato insieme al Comune, senza le quali oggi non saremmo qui. Le famiglie, il nostro ufficio Scuola e i Dirigenti Lorenza Pellegrini (Direzione Didattica) e Ferdinando Crespi (Istituto Comprensivo), che come noi credono fortemente in questo strumento così semplice e così rivoluzionario”, commenta il Sindaco Andrea Massari. 

PEDIBUS, IL SERVIZIO PIU’ SICURO CHE C’È
Per l’anno scolastico 2020/2021 il Pedibus si ripresenta con le utilità di sempre e con un vantaggio che vale la pena considerare, nel periodo in cui la protezione sanitaria è essenziale: con il Pedibus si “viaggia” all’aria aperta e perfettamente distanziati, quindi con il top della sicurezza. 
Ma cosa ha conquistato fin qui tantissime famiglie? “Il Pedibus è gratuito, fa bene alla salute, è uno strumento educativo perché aiuta a crescere insieme, sviluppa l’autonomia e pure la conoscenza del codice della strada – spiega l’Assessore alla Scuola, Stefano Boselli –. Fa bene alla cultura dei bimbi, dato che camminando possono scoprire tanto su Fidenza e fa bene all’ambiente. Benissimo. Non si usano le auto, niente resse per scaricare i figli a scuola, niente auto incolonnate con il motore acceso”. 

COME FUNZIONA IL PEDIBUS  
E’ attivo tutti i giorni (dal lunedì al venerdì), solo all’andata. Per quest’anno scolastico inizierà da martedì 15 settembre. Si parte ogni mattina alle 7.30 e la distanza massima che i bimbi percorreranno è di 1 km. E’ come una metropolitana chicchissima: ogni linea ha il suo nome, in questo caso quello di un simpatico animale (linea Donnole, linea Elefanti ecc.). E i percorsi sono sicuri perché studiati insieme alla Polizia Locale e definiti in base agli iscritti. I bimbi riceveranno una pettorina colorata e una mantellina antipioggia. 

DIMMI IN CHE SCUOLA VAI, TI DIRÒ CHE PEDIBUS SEI
Possono iscriversi al Pedibus i bimbi che frequentano le scuole elementari De Amicis, Ongaro, Canossa, Collodi (all’ex Solari) e la scuola dell’infanzia “C. Battisti” (alla Battisti il Pedibus c’è solo il mercoledì)

TUTTI ASSICURATI, NO PROBLEM
VOLONTARI, VI ASPETTIAMO!
I bimbi che vanno a scuola con il Pedibus sono sorvegliati dagli accompagnatori. Chi sono? Sono mamme, papà, nonni… insomma, volontari che dedicano una briciola del loro tempo libero (un’oretta a settimana) per guardare i bimbi che si incamminano a scuola, seguirli, aiutarli ad attraversare ecc.
Come ogni anno, insieme agli accompagnatori ci saranno gli agenti della Polizia Locale. Per insegnare ai bimbi i trucchi della sicurezza stradale e per controllare, specie all’inizio dell’anno, che sia davvero una bella esperienza. 
Più saranno numerosi gli accompagnatori, più saranno i bimbi che potranno usare il Pedibus. Diventare volontaria/o è semplicissimo, basta scrivere una mail a mamma Paola: paola.serventi@gmail.com 
Ogni studente gode di una copertura assicurativa, prevista dalla polizza assicurativa sottoscritta dalla scuola di appartenenza. I volontari accompagnatori sono coperti anch’essi da una polizza assicurativa RCT e infortuni con oneri a carico del Comune di Fidenza.

COME CI SI ISCRIVE
Il Pedibus è gratis e iscriversi è un gioco da ragazzi. Si fa tutto online sul sito del Comune: basta andare su www.comune.fidenza.pr.it e in home page (nella sezione utilità) si trova il link per la domanda. Non occorre stampare e scansionare alcunché. 
Solo una raccomandazione! Le iscrizioni saranno accolte fino alla scadenza del 30 settembre. 

IL PEDIBUS RACCONTATO… DAI BIMBI
Quest’anno il Pedibus inizia con dei testimonial d'eccezione. Sono alcuni dei bimbi che lo hanno già utilizzato. Proprio loro sono i protagonisti di un simpatico video con il quale spiegano alle mamme, ai papà e ai loro coetanei perché l’esperienza del Pedibus è, semplicemente, uno spasso imperdibile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidenza: tutti a scuola con il pedibus

ParmaToday è in caricamento