Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Food Science: la docente dell’Università di Parma Chiara Dall’Asta “Honorary Professor”

Fortemente impegnata nell’ambito della sicurezza alimentare, lo scorso anno è entrata nel Joint FAO/WHO Expert Committee on Food Additives

Chiara Dall’Asta, docente di Chimica degli Alimenti all’Università di Parma (Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco), ha ricevuto il titolo di Honorary Professor in Food Science dalla Queen’s University Belfast. Si tratta di un riconoscimento significativo per la prof.ssa Dall’Asta e indirettamente anche per l’Università di Parma, che nella ricerca sul food ha uno dei propri tratti distintivi e identitari e che in materia ha un’autorevolezza indiscussa in ambito internazionale.

Il principale campo di ricerca della prof.ssa Dall’Asta, Delegata del Rettore per i Dottorati di Ricerca, riguarda le tossine naturali e le sostanze fitochimiche, con particolare attenzione alla formazione, stabilità e biotrasformazione delle micotossine e ai meccanismi chimici alla base della loro attività tossicologica. Recentemente si è indirizzata anche verso l’uso della tossicologia computazionale e di metodi alternativi allo studio dei meccanismi molecolari responsabili delle attività biologiche di molteplici sostanze chimiche.

Chiara Dall’Asta ha inoltre esteso il proprio interesse scientifico all’ambito delle frodi alimentari, attraverso l’applicazione di metodologie avanzate “non targeted” (imaging-MS, ion mobilità MS, ambient MS) all’identificazione delle impronte digitali e dei marcatori alimentari. Attualmente è coinvolta in modo particolare nella valutazione della sicurezza di nuovi alimenti di origine vegetale e nell’autenticazione di prodotti di origine botanica

Dal 2014 è stata esperta esterna in molti gruppi di lavoro dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare - EFSA, è co-autrice di otto pareri scientifici e di diversi rapporti tecnici. È fortemente impegnata nel tutoraggio della prossima generazione di esperte/i in sicurezza alimentare e ha co-presieduto diverse scuole internazionali per borsiste/i pre e post-dottorato

Lo scorso anno è entrata nel comitato di esperte/i congiunto sugli additivi alimentari di FAO e WHO, il Joint FAO/WHO Expert Committee on Food Additives (JECFA) per il periodo 2023-2027. È co-autrice di oltre 240 pubblicazioni su riviste internazionali indicizzate ISI.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Food Science: la docente dell’Università di Parma Chiara Dall’Asta “Honorary Professor”
ParmaToday è in caricamento