Formazione manageriale sportiva: il masterSport dell’Università di Parma di nuovo primo in Italia

Secondo la classifica internazionale “SportBusiness Postgraduate Rankings"

L’Università di Parmanuovamente in vetta a livello nazionale con il masterSport – Master Internazionale in Strategia e Pianificazione degli Eventi e degli Impianti Sportivi. Lo dice la nuova edizione di “SportBusiness Postgraduate Rankings", la classifica annuale sul settore della formazione manageriale sportiva a livello internazionale che, come avviene da diversi anni, la rivista inglese Sport Business International produce grazie alle interviste a migliaia di partecipanti di master di tutto il mondo. A livello globale il titolo di miglior master in sport business 2020 è andato ad Ohio University per il corso MBA/MSA and Master of Sports Administration mentre il titolo di miglior master Europeo e terzo a livello mondiale se lo è aggiudicato il FIFA Master realizzato da CIES.

Fin dalla prima edizione della pubblicazione l’Università di Parma può vantare il corso italiano con il miglior piazzamento; masterSport delle Università di Parma e San Marino ha infatti confermato il primato degli ultimi anni.

Il corso, che ha lanciato la sua venticinquesima edizione il cui bando a giorni sarà online e le cui selezioni sono previste per fine novembre, oltre al piazzamento nella classifica generale che gli è valso il primato italiano compare all’interno di altre graduatorie della pubblicazione come la TOP15 Europea per valore formativo e la TOP10 Mondiale “Most valuable in furthering career” dedicata all’incidenza sulla carriera dei partecipanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione: ecco quando ci si può spostare da un comune all'altro per fare spesa

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento