menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fornovo: avvio dei lavori di ristrutturazione per l’ex deposito Spi

I locali rinnovati sono destinati ad uso scolastico e formativo. Ospiteranno laboratori per ITSOS, Lto e Innovation Farm. Conclusione prevista: entro ottobre

Inizieranno nei prossimi giorni e si concluderanno in ottobre i lavori di recupero funzionale della palazzina ex Spi di Fornovo, adiacente all’Itsos. I locali, di proprietà della Provincia di Parma, dismessi da numerosi anni e ora in stato di degrado, diventeranno laboratori di eccellenza a supporto dell’Isos “Gadda”, dell’Lto (Laboratori territoriali per l’occupabilità), di Its e verranno gestiti in orario extrascolastico dalle aziende del territorio in collaborazione col consorzio Innovation Farm. Il costo complessivo dell’intervento è di 500 mila euro, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Parma e Monte di Credito su Pegno di Busseto.

“Con questa operazione raggiungiamo un duplice risultato – spiega Emanuela Grenti Sindaco di Fornovo e Delegata alla Programmazione scolastica della Provincia di Parma -  risolviamo un problema di degrado urbano e mettiamo a disposizione del territorio laboratori e strutture di eccellenza per la formazione di tecnici ad alta specializzazione, figure essenziali per l’innovazione delle nostre industrie. In questo modo rafforziamo ulteriormente il polo formativo di Fornovo, in grado di creare occupazione, grazie all’importante sinergia creatasi con alcune importanti aziende del territorio.”

Il progetto si è giovato della collaborazione di molti soggetti: la Provincia di Parma che ha messo a disposizione i locali, la Fondazione Cariparma che ha finanziato l’intervento, l’Istituto Gadda che ha ottenuto dal Miur importanti finanziamenti per l’ambizioso progetto Lto -  “La nuvola di Smog”, progetto che andrà ad integrarsi con le altre strutture già a disposizione della filiera formativa che contempla, oltre al Gadda il consorzio Formafuturo, l’Its (Specializzazione Tecnica Post Diploma) e il Consorzio Innovation Farm (formato da Cisita Parma, la società di formazione Experis e le aziende Dallara Automobili, Bercella, Camattini e Turbocoating), il cui ruolo sarà quello di coordinare l’utilizzo degli spazi, aprendoli al territorio, in orario extra scolastico.

“Ancora una volta va sottolineata la lungimiranza degli imprenditori locali, fondatori del Consorzio Innovation Farm, che hanno compreso da tempo l’importanza di puntare sul capitale umano e in particolare sulla formazione dei supertecnici  di cui le nostre aziende avranno bisogno nei prossimi  anni – afferma ancora Grenti – L’ITS di Fornovo non sarebbe mai potuto nascere senza gli investimenti di queste aziende, che hanno messo a disposizione professionisti specializzati per l’insegnamento tecnico specifico, oltre che risorse economiche. Il costo di un corso di 2000 ore come quello di Fornovo è di circa 300.000 euro, sostenuto dagli imprenditori, dalla Regione, dal MIUR e dal Fondo Sociale Europeo, costi che non gravano minimamente sulle tasche delle famiglie. Il 100% dei diplomati ITS trova lavoro entro l’anno.”

L’INTERVENTO
L’edificio oggetto del’intervento, originariamente destinato a locali compressori del processo di raffinazione catalitica della SPI risalente ai primi anni 50 del ‘900, verrà riconvertito per ospitare un’aula multimediale per il disegno 3D, la simulazione CNC e lo sviluppo di applicativi per VR; un laboratorio di 3D Printing, Taglio Laser e Robot, un terzo locale sarà adibito ad aula ristoro e lavori di gruppo. Sopra i laboratori troveranno spazio un locale tecnico, area Server ed un Magazzino a servizio del laboratorio.
I locali interni, presentano tutti un affaccio completamente vetrato a sud-ovest che si apre su di un’area cortilizia in parte pavimentata ed in parte già piantumata

Il progetto esecutivo è stato redatto da un gruppo di professionisti, coordinati dall’arch. Enrico  Galeazzi.  I lavori, con una durata prevista di 143 giorni, sono stati aggiudicati a una ditta di Langhirano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento