forza civica: blocco diesel euro 4, un provvedimento a discapito di migliaia di cittadini e aziende.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Poco preavviso, cattiva informazione, cartelli vecchi e segnaletica sbagliata, il tutto a discapito delle migliaia di cittadini che si trovano in gravi difficoltà. Con questo provvedimento, non solo si mettono fuori gioco circa la metà delle autovetture, ma soprattutto ne risultano penalizzati il 76,7% dei veicoli commerciali e il 70% dei veicoli industriali. Oltretutto rende molto difficoltoso recarsi nei luoghi di lavoro ai tantissimi possessori di autoveicoli non euro 5, anche perché il divieto è previsto tutti i giorni dalla 8.30 alle 18.30, dal lunedì al venerdì e nelle domeniche ecologiche, in tutto il territorio comunale compreso nell’anello della tangenziale. A nostro avviso era giusto e doveroso accogliere la richiesta delle associazioni di una proroga del provvedimento che sta di fatto escludendo dalla circolazione la maggioranza dei mezzi di trasporto di persone e cose con gravissimi danni per l’economia. Ufficio stampa Forza Civica

Torna su
ParmaToday è in caricamento