forza civica: mall baganzola, fiducia nella magistratura ma opera sproporzionata per la nostra città.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

“Un ecomostro di 300mila mq su due livelli per complessivi 50mila metri di spazi di vendita. Un’opera sproporzionata per la nostra città che da anni registra un’overdose di centri commerciali". Questa la dichiarazione degli esponenti di Forza Civica sul sequestro giudiziario del cantiere del Mall e sull’iscrizione nel registro degli indagati di tre persone, tra cui l’assessore alle Infrastrutture Michele Alinovi. “Massima fiducia nell’operato della magistratura che dovrà accertare l’andamento dei lavori e i relativi iter procedurali. Restano tutte le perplessità su una struttura che ha l’identica dimensione del centro storico e che segna un ulteriore tappa nella cementificazione di Parma che ha gravemente leso l'ecosistema circostante". Gli esponenti civici ribadiscono la loro contrarietà a megaprogetti che rischiano di annientare il commercio di prossimità, specialmente in centro, che costituisce il cuore pulsante delle attività produttive. “Oramai da anni si assiste ad una serrata graduale di piccole botteghe e negozi. Siamo molto preoccupati per il futuro dell’economia ducale”. Ufficio stampa Forza Civica Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento