Muore il Vigile del Fuoco 46enne Gabriele Bacci

Dopo la formazione a Roma era stato assegnato al Comando di Parma, poi si era spostato a Pisa

Gabriele Bacci, Vigile del Fuoco che, dopo la formazione professionale a Parma era stato assegnato al Comando di Parma per poi arrivare a Pistoia., è scomparso oggi, martedì 14 maggio, a causa di una malattia. Dopo un lunghissimo percorso come vigile discontinuo nel comando di Pisa, Bacci era riuscito finalmente a coronare il suo sogno di diventare Vigile del Fuoco permanente: era il 31 dicembre del 2016 quando varcava l’ingresso delle Scuole centrali antincendi a Roma per affrontare il corso di formazione professionale. Uscito da Roma aveva avuto come destinazione il comando di Parma per poi arrivare al comando di Pistoia, finalmente nella sua Toscana.

Nell’ottobre scorso la scoperta della malattia. Lascia una bambina di 4 anni. "Una persona umile e altruista - ricordano i colleghi - sulla quale si poteva sempre contare. Lo porteremo sempre nei nostri cuori. Lo ringraziamo per tutto ciò che ha fatto per questa divisa: la sua devozione, la sua disponibilità il suo amore profondo per il Corpo Nazionale dei Vigli del Fuoco".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento