Ghiaccio in ValParma: l'allerta del Soccorso Alpino

La forte escursione termica tra giorno e notte infatti, ha favorito il formarsi di ghiaccio vivo nei pendii innevati

Il Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna invita tutti gli appassionati di scialpinismo ed escursionismo a prestare particolare attenzione alle zone di crinale appenninico, specie in alta Valparma. La forte escursione termica tra giorno e notte infatti, ha favorito il formarsi di ghiaccio vivo nei pendii innevati, specie in quelli in quota, al di sopra della vegetazione boschiva. I tecnici del Soccorso alpino a tal proposito raccomandano la massima prudenza, ricordando che per una progressione su ghiaccio in sicurezza è indispensabile l'uso di piccozza e ramponi, oltre ad una corretta tecnica di utilizzo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizzarotti furioso: "Non è una gara a chi è più stupido"

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus: le regioni ad alto rischio non riapriranno il 3 giugno

  • Paura in via Emilia Est: auto si ribalta alla rotonda e finisce nel parcheggio dell'Ovs

  • "La mia prima cena dopo il lockdown: vi racconto com'è andata"

  • Amazon apre un nuovo deposito di smistamento a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento