rotate-mobile
Attualità Torrile

Giannina Malanca ha compiuto 102 anni: la festa con i sindaci di Torrile e Fidenza

Giannina è nata il 3 febbraio del 1921

Ha tagliato il traguardo dei 102 anni Giannina Malanca, la decana dei torrilesi, e per l’occasione ha ricevuto la visita di due sindaci: Alessandro Fadda, sindaco di Torrile, paese dove è nata ed è tornata a vivere nel 2005, e Andrea Massari, presidente della Provincia e sindaco di Fidenza, la città dove Giannina ha vissuto per cinquant’anni. 

Giannina è nata il 3 febbraio del 1921 a Vicomero di Torrile dove ha abitato sino ai 6 anni. Poi si è trasferita con la famiglia a San Siro di Torrile. Il padre, Callisto Malanca, era molto conosciuto nella Bassa perché fu assistente del Consorzio di bonifica parmense. Giannina si è sposata a 32 anni con Renzo Sommi di Moletolo ed insieme si sono poi trasferiti a Fidenza dove Renzo ha lavorato, per anni, per la Banca di Roma. 

“A Fidenza sono stata molto bene – ha raccontato –. Vivevo proprio in piazza, nel cuore della Città”. Nel 2005, dopo la prematura scomparsa del figlio Stefano, Giannina è tornata a vivere nel territorio torrilese riavvicinandosi alla sorella Idanna e ai nipoti Laila, Rosanna, Silvia e Gabriele. 

Oggi abita a San Polo in una palazzina in cui dice di trovarsi pienamente a suo agio: “Qui ci sono tante persone che mi vogliono bene”.  La ricetta vincente per vivere a lungo, secondo Giannina, è molto semplice: “Bisogna mangiare poco, preferendo cibo di qualità”.  E tra le sue passioni ci sono la cucina, “Amo farmi la pasta in casa”, e la lettura. In occasione del 102° compleanno ha ricevuto la visita dei sindaci Fadda e Massari che le hanno donato un mazzo di fiori a nome delle comunità dei due paesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giannina Malanca ha compiuto 102 anni: la festa con i sindaci di Torrile e Fidenza

ParmaToday è in caricamento