rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Giornata contro l'omobitransfobia: successo per la prima Rainbow Parade di Parma

Nicoletta Paci: "Credo sia il segnale di un'apertura e di un pensiero aperto che si mostra libero nelle nuove generazioni"

Il maltempo non ha fermato la prima Rainbow Parade di Parma che partita da Piazzale Santa Croce ha portato i colori della Giornata Internazionale contro l'omobitransfobia fino in Piazza Garibaldi. "Il Comune, l'Assessorato alle Pari Opportunità, ha raccolto un programma ricco e vario per diffondere un messaggio contro le discriminazioni in questo ambito, ma questa manifestazione che per la prima volta si tiene anche a Parma è il suo lato più dirompente nella vita della città" ha sottolineato l'Assessora alle Pari Opportunità e Diritti dei Cittadini Nicoletta Paci "Questa prima edizione ha visto una straordinaria partecipazione di persone giovani e giovanissime. Credo sia il segnale di un'apertura e di un pensiero aperto che si mostra libero nelle nuove generazioni". Sul finale del percorso, il colorato corteo si è fermato in Piazza Garibaldi dove al suono di tamburi e fischietti è andato in scena il flashmob "Un segno contro l'omobitransfobia". 

ottavo6-2

L'iniziativa si è svolta in collaborazione con Ottavo colore, e la RE.A.DY, Rete nazionale delle pubbliche amministrazioni, nata per combattere le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, e per contribuire alla diffusione di buone prassi, per il superamento di ogni discriminazione nei confronti di persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e transgender. Rete a cui il Comune di Parma ha aderito nel 2013.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata contro l'omobitransfobia: successo per la prima Rainbow Parade di Parma

ParmaToday è in caricamento