menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli studenti di “Food System” in visita al Prosciuttificio Galloni

Sono stati accompagnati dal prof. Guido Cristini, Presidente del corso di laurea

Nei giorni scorsi gli studenti del terzo anno del corso di laurea in “Food System” dell’Università di Parma, accompagnati dal prof. Guido Cristini, Presidente del corso di laurea, hanno fatto visita al Prosciuttificio Galloni di Langhirano.

Nel corso della giornata gli studenti hanno avuto l’opportunità di verificare le diverse fasi del processo produttivo in base al quale viene realizzato un prodotto di elevata qualità, grazie alla coniugazione tra tecniche all’avanguardia ed esperienza antica degli artigiani. Insomma, tradizione ed innovazione.

L’iniziativa risponde a un progetto formativo che prevede momenti importanti di verifica empirica rispetto al tragitto di competenze progettato per rispondere alle nuove sfide che l’industria alimentare italiana si trova ad affrontare. In questo senso, i rappresentanti del Prosciuttificio Galloni, insieme ad altre importanti imprese operanti a livello locale e nazionale, partecipano all’Advisory Board del corso, che ha un compito rilevante di progettazione e di indirizzo non solo dei contenuti, ma anche dell’inserimento nelle attività di tirocinio degli studenti.

Il corso in Food System: Management, Sustainability and Technologies, che lo scorso luglio ha laureato i primi 53 studenti, prevede un percorso interdisciplinare mirato a trasmettere competenze di matrice manageriale associate a conoscenze tecnologiche e legate ai temi della sostenibilità ambientale. Attraverso le visite alle imprese si offre la possibilità agli studenti del terzo anno di conoscere realtà imprenditoriali di eccellenza del territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crisi di Governo, Pizzarotti: "Serve stabilità: ecco la mia ricetta"

Attualità

Cane salvato da un metronotte al Campus

Attualità

"Giorni della Merla con pioggia, vento e neve"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento