'Golese in festa': firmato un patto su collaborazione con il Comune

Le informazioni e il programma

"Grazie alla partecipazione di associazioni e cittadini oggi prende il via un progetto che segna una speranza di ritrovata socialità, la voglia di stare insieme e di far circolare iniziative, memoria e contributi nella frazione di Golese" ha commentato l'Assessora alla Partecipazione del Comune di Parma Nicoletta Paci.

In mattinata presso l'Arci Golese è statofirmato un patto di collaborazione per il progetto “Golese in festa”, progetto che è stato votato nel Bilancio Partecipativo 2019-2021 e che prevede la programmazione di una serie di eventi (fiere agricole, contest musicali, sagre, carnevale..) che si svolgeranno in tutte le frazioni del territorio Golesano, alcune già note e “storiche”, altre affidate alla creatività e all’entusiasmo degli ideatori. "Le iniziative coinvolgeranno tutte le frazioni di Golese, che sono diverse e che hanno una popolazione giovane che sta crescendo nella partecipazione alla vita sociale del territorio. Il progetto prevede anche di integrare con l'acquisto di attrezzature necessarie agli eventi (tavoli, palchi, impianti di amplificazione e per la cucina) che potranno essere usati anche da altri quartieri di Parma sempre in occasione di feste all'aperto" ha sottolineato il CCV Francesco Grandi tra i firmatari insieme a Simone Bocchi Presidente del Comitato Fiera Agricola del Cornazzano, Vania Sghia dell'associazione Arci Golese e Giancarlo Izzi Sezione Avis di Baganzola. 

Il Patto di Collaborazione che ne è derivato è lo strumento che esprime e valorizza ulteriormente l’impegno attivo e la co-partecipazione fra i diversi rappresentanti del CCV Golese, dei comitati e delle Associazioni locali per consolidare la rete di collaborazione fra le diverse frazioni del territorio.

Il patto è stato sottoscritto alla presenza di Nicoletta Paci, Assessora alla Partecipazione e Diritti dei Cittadini, da Debora Saccani, Dirigente del Settore Associazionismo, Partecipazione e Pari Opportunità del Comune di Parma e dai referenti del CCV (Consiglio dei Cittadini Volontari) del quartiere e delle Associazioni locali (Arci Golese, Comitato di Vicinato, Avis Sezione Mazzaschi, Circolo Anspi di Baganzola, Comunità Parrocchiale di Vicomero, Comitato del Cornocchio, USD Club Eia).

Importante è stato il ruolo del CCV Golese, che ha coordinato la progettazione, favorito e sviluppato i rapporti con la rete del territorio e il Comune di Parma.

Gli eventi di carattere culturale e ludico-ricreativo costituiscono un’opportunità per creare relazioni, conoscenze e stimoli per le persone che abitano nel territorio e per promuovere una qualità di vita migliore in quei luoghi che tendono a connotarsi come quartieri dormitorio.

Il Comune di Parma assicura il proprio sostegno e contributo, accompagnando la promozione e la realizzazione delle attività che, nel rispetto della situazione sanitaria contingente, si è deciso di riprogrammare a partire dal 2021.

Per rimanere nel solco della memoria e delle tradizioni del Golese, tra le iniziative contenute nel patto, 29 luglio sono previsti appuntamenti quindicinali in streaming di "Salvarani Story" che attraverso i social renderanno fruibili le tappe dell'avventura cicilistica del Gruppo Salvarani. Quattro appuntamenti che saranno una premessa della rievocazione della tappa del Giro d'Italia che si terrà il 29 e 30 maggio 2021 promossa da "Sport&Passione Aps" di Giovanni Salvarani " annuncia Gianni Mascitti Presidente del Comitato di Controllo di Vicinato di Roncopascolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

  • Oggi la firma del Dpcm: Natale solo tra conviventi e coprifuoco alle 22

Torna su
ParmaToday è in caricamento