rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità

Green pass nel 2022: ecco fino a quando verrà esteso

Tutte le ipotesi al vaglio del Governo

Il 31 dicembre del 2021, come sottolineato da Today.it è la scadenza sia lo stato di emergenza sanitaria che l'uso esteso della certificazione verde che attesta l'avvenuta vaccinazione, un tampone negativo recente o la guarigione dal covid. I due strumenti, secondo quanto emerge da fonti governative, sono considerati "binari paralleli", dunque non legati allo stesso destino.

Il green pass prorogato nel 2022, ma fino a quando?

Si comincia quindi a ragionare sul futuro della certificazione verde. Lo stato di emergenza, con poteri straordinari al governo in deroga alle disposizioni di legge nel rispetto dei limiti costituzionali, è stato già prorogato più volte e a meno di interventi legislativi è estendibile solo fino al 31 gennaio. Invece si ragiona sull'estensione temporale dell'obbligo di esibire il Qr code sul posto di lavoro. Le ipotesi principali sul tavolo al momento sono due: un'estensione fino a primavera dello strumento attuale, oppure l'estensione fino all'inizio dell'estate prossima (attorno a maggio 2022) con l'obiettivo poi di modularne una minore applicazione, lasciandolo obbligatorio per un numero sempre minore di categorie professionali.

Quest'ipotesi slegherebbe i provvedimenti (stato di emergenza e green pass), perché una nuova estensione dello status attuale rischierebbe di aumentare le tensioni politiche e sociali. Ad ogni modo, sia per lo stato d'emergenza che per l'uso del green pass siamo in una fase interlocutoria, ma nessuna ipotesi è esclusa al momento. Le scelte verranno fatte seguendo soprattutto l'evolversi della pandemia, con i relativi dati di contagi e ricoveri.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass nel 2022: ecco fino a quando verrà esteso

ParmaToday è in caricamento