Guasto alla Centrale Idrica di San Donato: problemi nella rete della Bassa

E' possibile che in queste ore l'acqua già immessa in rete risulti torbida: si consiglia di verificare la situazione nel proprio impianto domestico

Nella prima serata di ieri, sabato 20 ottobre, si è verificato un guasto a uno dei pozzi nella centrale di captazione di San Donato, che alimenta un'ampia parte della rete d'adduzione idrica della Bassa. I tecnici dell'azienda sono immediatamente entrati in azione e alle ore 1.30 di oggi - domenica 21 ottobre - la qualità dell'acqua erogata risultava nella norma. Ciononostante è possibile che in queste ore l'acqua già immessa in rete risulti torbida: si consiglia di verificare la situazione nel proprio impianto domestico e, nel caso si riscontri che l'acqua non è limpida, di non utilizzarla per fini alimentari. Scusandosi del disagio, EmiliAmbiente informa che le ripercussioni del guasto dovrebbero esaurirsi entro la fine della giornata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

Torna su
ParmaToday è in caricamento