rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità

I Folletti: doni ai pazienti dell’Ospedale dei bambini e del padiglione Barbieri

Si rinnova la generosità dell’associazione che ha consegnato anche un’apparecchiatura per il reparto diretto da Serafina Perrone

“Non vogliamo lasciare indietro nessuno”, è il motto dell’associazione I Folletti che anche quest’anno, insieme alla Polizia stradale e alla Questura di Parma, ha rinnovato la tradizione della doppia consegna dei regali natalizi: scatoloni zeppi di regali per tutti i pazienti dell’Ospedale dei bambini e altrettanti per i pazienti ricoverati al Barbieri.

E quest’anno un prezioso regalo al reparto di Neonatologia acquistato grazie ad una raccolta fondi di amici che spiega Lorenzo “Abbiamo voluto così ricordare due bambini che non ce l’hanno fatta: Margot, la bimba che Mirian e Fabio hanno perso ad un mese dalla nascita, e Sebastian con Leyla e Roberto”.  Il loro gesto ha arricchito il reparto diretto da Serafina Perrone di uno strumento molto utile che valuta in maniera non invasiva il corretto accrescimento della struttura ossea del neonato.

Ai donatori e ai Folletti accompagnati dalla presidente Enza Salvati i più sentiti ringraziamenti della professoressa Perrone che ha ricevuto l’apparecchiatura, dei Direttori dei reparti e delle coordinatrici infermieristiche che avranno cura di far avere a ciascun bambino il proprio gioco.

Al padiglione Barbieri i Folletti hanno invece consegnato i regali al personale del Dipartimento geriatrico-riabilitativo diretto da Tiziana Meschi e alle coordinatrici infermieristiche che si faranno ambasciatrici di consegnarli ai pazienti. Ai Folletti il grazie sincero del personale per un pensiero che sarà molto gradito.

“I regali consegnati – ha dichiarato Enza Salvati - sono il frutto di uno sforzo corale che coinvolge tanti. Cito solo la Barilla per tutte le dolcezze donate; il Comune di Langhirano, le maestre e gli alunni della Scuola Primaria Bruno Ferrari di Langhirano; la Polizia stradale e la Questura di Parma per il supporto costante; la ditta Car72 di Mattia Massa; ma non per ultimo, tutti gli  amici, i volontari, le persone che sono venute a conoscenza dell'iniziativa e che hanno voluto partecipare affinché Babbo Natale possa portare un piccolo sorriso ed una speranza ai pazienti ricoverati in Pediatria e al padiglione Barbieri dell' Ospedale di Parma”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Folletti: doni ai pazienti dell’Ospedale dei bambini e del padiglione Barbieri

ParmaToday è in caricamento