Attualità

I tamponi per il green pass? A Parma si può fare a 15 euro

E' questo il prezzo proposto dalle farmacie della città, così come indicato dalla Regione Emilia-Romagna: per il certificato vaccinale ha validità di 48 ore

I tamponi per ottenere il Green pass? A Parma e provincia il prezzo medio per effettuare il test antigenico rapido - presso le farmacie di città e provincia - è di 15 euro, come indicato dalla Regione Emilia-Romagna che, a differenza di altre Regioni, ha stabilito un costo fisso di riferimento, per cercare di tenere sotto controllo i prezzi ed incentivare in questo modo l'effettuazione dei tamponi. I test valgono 48 ore: per cui un parmigiano - non ancora vaccinato o che non vuole vaccinarsi - dovrà effettuare almeno il test antigenico rapido e - ovviamente in caso di negatività - avrà diritto al Green pass, per entrare in piscine, palestre, ristoranti e bar al chiuso. 

l Green pass viene infatti rilasciato a chi è stato vaccinato contro il covid  - anche con una sola dose, da almeno 15 giorni - a chi è guarito dalla malattia nei sei mesi precedenti e a chi ha ottenuto un risultato negativo al test molecolare o antigenico rapido.

La durata della certificazione verde in caso di guarigione è di sei mesi a far data dall'avvenuto "risanamento" dal covid, di nove mesi dopo aver completato il ciclo vaccinale con la seconda dose. Nel caso dei tamponi, il certificato sarà davvero provvisorio perché avrà una validità di 48 ore dall'esecuzione del test.

In poche parole chi non è vaccinato almeno con una dose dovrà rivolgersi a laboratori privati e farmacie per un test rapido o molecolare, pagando di tasca propria. Il prezzo di un tampone rapido cambia da regione a regione: si va dai 15 euro dell'Emilia-Romagna, che ha stabilito un costo fisso, ai 40 euro in un laboratorio privato del centro di Milano. Mediamente si spendono 20-25 euro, mentre per un test molecolare si va dai 70 ai 100 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I tamponi per il green pass? A Parma si può fare a 15 euro

ParmaToday è in caricamento