I taxisti in coro: "Vogliamo dare una mano per le consegne a domicilio"

Il rappresentante di categoria: "Occasione non ancora ben recepita dai fruitori"

I taxi del consorzio Contab di Parma, una società cooperativa aderente a Confcooperative di Parma, propongono di dare il loro supporto per le consegne a domicilio. L'ordinanza del presidente Stefano Bonaccini consente di svolgere il servizio di consegna domiciliare ai taxisti. "E' un'occasione interessante - spiega Roberto Ravasini il rappresentante della cooperativa dei taxisti di Parma  - che però non è stata ancora ben percepita dai potenziali fruitori. O per un servizio di consegna già esistente, come spesso nella catena distributiva o per mancanza di una conoscenza della possibilità stessa. Al momento nessuna insegna "market" ci ha chiesto il servizio e siamo limitati a solo due piccole catene di articoli per la casa (animali domestici e profumeria) che stanno sfruttando l'opzione."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento