menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Felino stanzia 8 mila euro per ricomprare le strumentazioni informatiche della scuola rubate in ottobre

Il sindaco Elisa Leoni anticipa anche che "l’Amministrazione sta mettendo in campo alcune importanti misure per garantire maggiore sicurezza nelle sedi scolastiche e scongiurare futuri furti"

A seguito del furto presso la scuola secondaria di I grado di Felino avvenuto lo scorso 1 ottobre, in occasione del quale erano state sottratte diverse unità informatiche e tecnologiche da destinare alla didattica, l’Amministrazione Comunale di Felino ha stanziato un importo di euro 8000 a favore dell’Istituto Comprensivo per l’acquisto di nuovo materiale informatico per la didattica.

"Di concerto con la dirigenza scolastica, dichiara il Sindaco di Felino Elisa Leoni, abbiamo verificato che il fabbisogno prioritario per la scuola era quello di dotare le aule scolastiche di alcune delle strumentazioni informatiche e tecnologiche più importanti sottratte con il furto. A tale scopo, il Comune ha messo a disposizione dell’Istituto Comprensivo 8000 euro che verranno impegnati nell’acquisto di nuove strumentazioni"

A proposito dell’accaduto, il primo cittadino di Felino anticipa anche che "l’Amministrazione sta mettendo in campo alcune importanti misure per garantire maggiore sicurezza nelle sedi scolastiche e scongiurare futuri furti"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Attualità

    Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento