rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Attualità

Il Comune di Parma ha presentato le iniziative per una mobilità sostenibile per le scuole superiori

Al via il percorso verso una mobilità ciclo-pedonale per le scuole superiori di Parma. Quasi 30 delegati scolastici e i principali stakeholders del territorio hanno seguito i lavori

A raccolta, presso l'Auditorium della Casa della Musica, quasi trenta delegati delle scuole e dei principali portatori di interesse di Parma per dare avvio all’ambizioso Piano di mobilità scolastica nei principali istituti scolastici superiori della città. 

Presenti, oltre al gruppo di lavoro del Comune, guidato dall'Assessore Gianluca Borghi, con delega alla Sostenibilità Ambientale, il dirigente Andrea Mancini e la mobility manager del Comune Angela Chiari, i dirigenti scolastici e i referenti dei principali istituti superiori di Parma e i rappresentanti di ARPAE, FIAB Parma Bicinsieme, Le Petit Vélo, WWF Parma, Polizia Stradale e Francesco Fulvi Architettura Sostenibile.  

L’ambizioso progetto, che si svilupperà nel corso del corrente e del prossimo anno scolastico, in collaborazione all'Assessorato ai Servizi Educativi dell'Assessora Caterina Bonetti, si avvarrà delle competenze dell’incaricata società SCRAT e coinvolgerà i plessi scolastici di P.le San Sepolcro, Via Maria Luigia, Via Toscana e Viale Piacenza, oltre all’Istituto Maria Luigia e all’Istituto Toschi. 

Le risorse disponibili consentiranno la realizzazione di diverse iniziative e interventi sulla mobilità anche, ma non solo, con l’obiettivo di diffondere la cultura della mobilità sostenibile, incrementare la sensibilità ambientale della popolazione scolastica e promuovere la mobilità sostenibile, con particolare attenzione alla mobilità ciclo-pedonale. Diverse sono le attività previste che saranno partecipate e condivise con l’intera comunità scolastica: l’organizzazione e la realizzazione di un’iniziativa congressuale con i mobility manager scolastici e gli studenti, la realizzazione di concorsi di idee e di una festa della mobilità scolastica, oltre a una serie di incontri motivazionali di carattere divulgativo e culturale sulla mobilità sostenibile, di iniziative formative, informative e sulla progettazione di interventi di arredo urbano e messa in sicurezza degli accessi alle scuole.  

“L’ambizioso progetto – afferma l'Assessore Gianluca Borghi - intende avviare, anche grazie a importanti risorse assegnate al Comune di Parma dai ministeri competenti, un percorso che siamo convinti possa avere una ricaduta positiva non solo sulla didattica, grazie al contributo attivo di tutta la comunità scolastica, ma anche sulla sicurezza degli studenti e sulla riqualificazione degli spazi antistanti le scuole”.  

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Parma ha presentato le iniziative per una mobilità sostenibile per le scuole superiori

ParmaToday è in caricamento