rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità

Il Municipio di Parma in arancione per dire "NO!" alla violenza verso le donne

Zonta club International e Soroptmist Parma illuminano la città

L'arancione è il colore scelto per la campagna internazionale di UN Women per sostenere e sensibilizzare verso il contrasto alla violenza di genere.

Di arancione si è illuminato (insieme a tantissimi edifici monumentali nei Paesi del mondo) nella serata della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza di genere 2021 il Municipio di Parma partecipando per la terza volta all'iniziativa Orange the world.

Alla presenza dell'Assessora alle Pari Opportunità Nicoletta Paci, di Livia Ruffini Presidentessa dello Zonta Club International Parma e l'Ambassador Emanuela Tanzi e Maria Grazia Fochi Presidentessa Soroptmist Parma

Il Comune di Parma, in collaborazione con Un Women, celebra l'iniziativa "Orange the world" facendo risplendere di Arancione il palazzo municipale: in questo modo la città diventa promotrice della campagna internazionale sostenuta dagli organi delle Nazioni Unite dal 25 novembre al 10 dicembre, i 16 giorni di attivismo che seguono la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Il colore arancione è stato eletto simbolo di un futuro in cui le donne non dovranno più temere violenze nella propria casa, o quando passeggiano per la strada.

Zonta International Foundation è l'organo consultivo all'ONU dal 1946, e sostiene progetti internazionali che hanno per obiettivo l'eliminazione di ogni forma di violenza contro le donne a favore di una uguaglianza di genere.

Con questo importante gesto, dalla forte valenza simbolica, si permette di dare visibilità a livello nazionale e internazionale alla propria città, rendendola portavoce, insieme a molte altre nel mondo della campagna promossa da UNiTE to End Violence Against Women. "La strada per un mondo migliore passa attraverso le proprie scelte"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Municipio di Parma in arancione per dire "NO!" alla violenza verso le donne

ParmaToday è in caricamento