Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Il parco Vezzani torna a nuova vita

Grazie alla collaborazione con il Comune di Parma

Il parco Vezzani, cuore del Quartiere Montanara, torna a nuova vita grazie al patto di collaborazione, legato ai progetti approvati nell’ambito del bilancio partecipativo 2019 – 2022, promosso dal Comune di Parma, con il coinvolgimento dell’ dall’Associazione Montanara Laboratorio Democratico, cittadini e Consiglio dei cittadini volontari del Montanara.

Questa mattina l’Assessora alla Partecipazione e Diritti dei Cittadini, Nicoletta Paci, ha inaugurato le attività in programma, coordinate dall’Associazione Montanara Laboratorio Democratico, presenziando all’ incontro “Il bullismo ieri e oggi”  destinato a due classi della Scuola Salvo d’Acquisto e condotto da esperti sociologi e educatori, prendendo spunto proprio dall’intitolazione del Parco alla giovane vittima di un grave episodio di bullismo, Stefano Vezzani. 

Le attività e le iniziative socio-culturali si svolgeranno proprio all’interno del Parco, che rappresenta la storia del quartiere e diventa il luogo dei cittadini da cui promuovere cultura, educazione, aggregazione, legami. Si tratta di uno spazio in cui ritrovare le radici della comunità e nel contempo rinsaldare relazioni e valorizzare il capitale sociale presente e attivo localmente. Tante le proposte che si succederanno nel corso dei prossimi mesi nella cornice verde del parco: laboratori musicali e di circo per i bambini, attività motoria per adulti e anziani, tombolata, letture e spettacoli musicali.

Tutto questo grazie al patto di collaborazione “Fare insieme, stare insieme al Parco Vezzani” firmato da Simona Colombo, Dirigente del Settore Cittadinanza Attiva, Pari Opportunità e Benessere Animale del Comune di Parma, guidato dall’Assessora Nicoletta Paci, da Marta Corradi per l’APS Montanara Laboratorio Democratico, dai referenti del CCVMontanara (Consiglio dei Cittadini Volontari) e da cittadini residenti nel quartiere.

Il patto, frutto del progetto approvato nell’ambito del Bilancio partecipativo 2019-2021 del Comune di Parma (prorogato al 2022 a causa dell’emergenza sanitaria), ha come finalità principale quella di integrare la riqualificazione strutturale del parco con gli aspetti socio-ambientali, culturali e ricreativi;  verranno di conseguenza svolte attività e azioni su più livelli, che avranno il fine sia  di valorizzare  il parco e l’ambiente, sia  promuovere   la socializzazione fra i residenti, attraverso un luogo che favorisca gli incontri informali, ma anche quelli ricreativi-culturali e  di  riflessione programmati su diversi temi, quali:  bullismo, razzismo e diversità varie e tutela dell’ambiente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il parco Vezzani torna a nuova vita

ParmaToday è in caricamento