Il Vescovo di Parma celebra la prima Messa domenicale con i fedeli all’Ospedale Maggiore

Le persone che parteciperanno dovranno indossare la mascherina e tenere il distanziamento interpersonale di almeno un metro

Ha scelto l’Ospedale Maggiore di Parma, luogo simbolo dell’emergenza sanitaria, Monsignor Enrico Solmi, Vescovo di Parma, per celebrare la prima messa domenicale dopo la ripresa delle funzioni religiose in presenza dei fedeli.

La Santa Messa si terrà domenica 24 maggio alle ore 10, sarà all'aperto, con impianti di amplificazione gentilmente messi a disposizione da De Simoni, davanti al sagrato della Chiesa ospedaliera di San Francesco. I posti a sedere saranno circa una cinquantina, la messa sarà anche trasmessa in diretta da Giovanni Paolo TV, (canali 93 e 665 del digitale terrestre) e in streaming sul sito www.giovannipaolotv.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel rispetto delle indicazioni per il contenimento del contagio da Covid-19 le persone che parteciperanno dovranno indossare la mascherina e tenere il distanziamento interpersonale di almeno un metro. L'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma ringrazia l'Associazione Carabinieri in congedo che sarà presente con 6 volontari a supporto dell'organizzazione e tutti  i partner privati per il contributo volontario dato all'evento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Emergenza Covid-19, 100 carabinieri contagiati: un militare di Noceto è deceduto

Torna su
ParmaToday è in caricamento